News e eventi

Falco 193 scopre e punisce chi è senza assicurazione

Un nuovo dispositivo potrebbe presto essere parte della dotazione della Polizia, aiutando le forze dell’ordine ad identificare i veicoli che viaggiano senza assicurazione o revisione.Il nome del dispositivo è Falco 193, in riferimento all’articolo 193 del Codice della Strada, quello che prevede l’obbligo di assicurazione auto per tutti i veicoli.

Assicurazione autoSi tratta di una telecamera montata su un cavalletto e collegata ad una banca dati, in grado di dialogare con il tablet della pattuglia. Falco 193 è in grado di comparare le targhe dei veicoli con la banca dati contenente i dati degli assicurati e di scartare quindi i veicoli in regola, segnalando soltanto quelli passibili di sanzione.

Gustavo Dalla Ca’, comandante della Polizia locale di Belluno, ha avuto modo di provare l’apparecchio e si è detto entusiasta della sua efficienza: in solo un’ora e mezza sono state rilevate addirittura 34 infrazioni.

Sul sito ufficiale www.falco193.it si legge che il dispositivo ha ricevuto il premio della categoria Migliori realizzazioni di progetti di innovazione delle Pubbliche amministrazioni al Congresso della Polizia del 2013, con questa motivazione:

Progetto semplice ma concreto che, senza apparire vessatorio, agisce sul tema della pirateria stradale, una vera e propria piaga sociale, utilizzando strumenti mobili e sfruttando l’interoperabilità tra banche dati pubbliche.

Back to top