News e eventi

Tata Vista: arrivano gli incentivi statali

Con la Legge 134/2012 il Ministero dello Sviluppo Economico ha stabilito l’erogazione di contributi per veicoli a basse emissioni. Il Decreto Sviluppo ha istituito un programma triennale, a partire dal 2013, di contributi all’acquisto di veicoli (prevalentemente per uso aziendale) a basse emissioni complessive (sia di CO2 che di altri inquinanti).

Sono ammessi ai contributi i soli veicoli ad alimentazioni alternative (elettrici, ibridi, a metano, a biometano, a GPL, a biocombustibili e a idrogeno), con emissioni non superiori a 120 g/km di CO2, secondo le relative soglie di emissione.Rientrano quindi nei benefici governativi i modelli VISTA Metano, in tutte le versioni e in tutti gli allestimenti.

Ulteriori condizioni per beneficiare dell’incentivo sono legate alla contestuale rottamazione (certificata) di un veicolo della stessa tipologia di quello acquistato (per esempio ciclomotore versus ciclomotore, moto ciclo vs moto ciclo, auto vs auto, veicolo commerciale vs veicolo commerciale, ecc.) e che il veicolo rottamato debba risultare già attestato in proprietà, da almeno 12 mesi prima dell’immatricolazione del nuovo veicolo, o al soggetto acquirente o ad un suo familiare convivente alla data di acquisto. L’operatività degli incentivi è fissata dal 14 marzo p.v. e quindi da tale data sarà possibile effettuare le prenotazioni.

Per saperne di più sull’erogazione degli incentivi statali e sugli sconti applicati contattaci al numero di telefono 039 2007868 o scrivici a servizioclienti@targamonza.it

Back to top