News e eventi

Strisce Blu: le multe non vanno pagate

Codacons contro i comuni per le multe di divieto di sosta per le macchine parcheggiate nelle strisce blu. Il Codacons è infatti intervenuto contro i Comuni per le multe per divieto di sosta che vengono fatte agli automobilisti che dopo aver parcheggiato nelle strisce blu la propria auto e aver acquistato il “gratta e sosta”, hanno lasciato scadere quest’ultimo.

Parcheggio strisce blu

Il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi e il parere ministeriale 25783 del 22 marzo 2010 confermano che in casi del genere non si può essere multati per divieto di sosta: “al massimo il comune deve chiedere un’integrazione del pagamento, maggiorata da eventuali penalità da determinare con regolamenti comunali”.

Nella legge, inoltre si specifica che se il cittadino arriva in ritardo rispetto al tempo segnalato dalla ricevuta del parchimetro “Le multe comminate dai Comuni devono essere annullate d’ufficio, eventualmente inoltrando le richieste alle prefetture competenti per territorio”.

Perciò fate attenzione ai vostri gratta e sosta e se ricevete multe di questo genere segnalatele subito agli uffici competenti.

Back to top