News e eventi

Salone di Ginevra 2016: le 10 novità auto più attese

TargaMonza vi fornisce l’elenco delle novità auto più attese al Salone di Ginevra 2016.

 

Il mondo dell’auto si prepara ad accogliere dal 3 fino al 13 marzo il Salone di Ginevra, durante la quale le più importanti case produttrici di veicoli a quattro ruote presenteranno le novità del mercato 2016.

Per l’occasione, TargaMonza vi fornisce le 10 novità più attese:

Audi RS Q3: Al Salone di Ginevra 2016, Audi mostrerà la versione più spinta e performante dell’Audi Q3, la RS Q3.
Sotto al cofano, l’Audi RS Q3 nasconderà un motore da 2.5 litri TFSI da 367 cavalli che garantisce una coppia massima, disponibile tra 1.625 e 5.550 giri, di 465 Nm.

L’accelerazione di questo modello è assolutamente brutale, infatti per arrivare da 0-100 km/h ci vorranno appena 4,4 secondi, mentre la velocità massima stimata è di 270 km/h.Questo potente motore, è collegato ad un cambio S tronic a sette rapporti automatico, mentre la trazione integrale a quattro ruote motrici è permanente.

Citroen SpaceTourer e Citroen DS3:  Il marchio francese, presenterà al Salone di Ginevra, l’innovativo modello Citroen SpaceTourer.
Questo modello, risulta confortevole e molto “alla moda” grazie al suo design moderno.

Citroen SpaceTourer sarà disponibile sul mercato in tre versioni diverse; delle quali quella “extra-large” può riuscire ad ospitare fino a 9 passeggeri, inoltre Citrone SpaceTourer è dotato di sportelloni laterali elettrici, attivabili senza utilizzo della chiave.

Al suo interno SpaceTourer risulta molto pratico e confortevole grazie ad un buon sistema di infotainment, a partire dalll’Head­up Display e la navigazione 3D con Citroen connect nav, il coffee break alert, l’allarme attenzione conducente e l’allerta di rischio collisione.
Mentre sotto il cofano, possiamo trovare il motore il BlueHDi 150 S&S a cambio manuale a 6 marce.
L’altro modello che presenterà la casa francese al Salone di Ginevra è un restyling della piccola DS3, che metterà in mostra nuovi tratti stilistici simili a quelli già visti sul modello concept DS Divine 2020.
La Citroen DS3, sarà equipaggiata con il motore 1.6 benzina da 207 cavalli.

Ferrari GTC4 Lusso: Il Cavallino Rampante, farà debuttare al Salone di Ginevra l’inedito modello GTC4 Lusso.
Si tratterà di una vettura particolare, che disporrà di quattro posti con ruote posteriori sterzanti integrate con le quattro ruote motrici.
Il motore sarà in grado di sprigionare 690 cavalli di potenza massima a 8000 giri.

Il rapporto peso-potenza è veramente eccezionale per la sua categoria, mentre la coppia massima risulta essere di 697 Nm a 5.750 giri/min con l’80% della coppia già disponibile a 1.750 giri/min.

Tuttavia, il vero fiore all’occhiello è il sistema di controllo 4RM-S (quattro ruote motrici e sterzanti), brevettato da Ferrari, che include a anche il controllo del differenziale elettronico (E-Diff) e dello smorzamento delle sospensioni (SCM-E).

Fiat Tipo hatchback due volumi: La Fiat Tipo tre volumi è già stata presentata al pubblico nella fine del 2015, mentre al Salone di Ginevra verrà presentata la versione due volumi, ovvero con le forme di una berlina compatta.
La vera forza della Fiat Tipo hatchback due volumi saranno i prezzi contenuti a fronte di una qualità più che ottima.

Maserati Levante: La presenza della Maserati Levante dovrebbe essere scontata, ma non è così, dato che il SUV del tridente si sta facendo attendere ormai da molto tempo.
Voci, riportano che la Levante ricalcherà e forme intraviste sulla concept Kubang, mentre le motorizzazioni saranno di derivazione Quattroporte.
Sotto il cofano dovrebbe nascondere un motore V6 da 350 e 425 cavalli e di un possibile V8 da 560 cavalli senza escludere, ovviamente, anche delle alternative diesel da 250, 275 e 340 cavalli.

Mercedes-Benz SLC: Al Salone di Ginevra arriva la Mercedes-Benz SLC, che andrà a sostituire sul mercato la SLK.
Quello che cambierà notevolmente è il paraurti, la mascherina, i far e il cofano motore, senza stravolgere però lo stile e l’anima di questa vettura.
I motori disponibili saranno il 2.0 a benzina da 184 o 245 cavalli. In alternativa c’è la motorizzazione a gasolio, che è il 2.2 da 204 cavalli.
Ci sarà anche la possibilità di introdurre il motore 3.0 V6 biturbo a benzina da 367 cavalli, la stessa unità che equipaggia la C450 AMG.

Opel GT concept: Opel al Salone di Ginevra, presenterà il concept della sua GT.
In sintesi, si tratta di un concetto sviluppato sul modello degli anni ’60 (1968).

La Opel GT, è un modello molto innovativo, e dal design particolare, infatti non ci sono maniglie, specchietti retrovisori o tergicristalli.
Per quanto riguarda la meccanica, parliamo di una vera sportiva di razza che presenterà un motore derivato dal 3 cilindri turbocompresso già visto su altri modelli del Marchio Opel come ADAM, Corsa ed Astra ed eroga 145 cavalli con 205 Nm di coppia massima.

Il motore sarà collegato ad una trasmissione posteriore dotata di differenziale meccanico autobloccante attraverso un cambio sequenziale a sei velocità.
Opel Gt ha fatto registrare il tempo da 0-100 km/h in meno di 8 secondi, mentre la velocità massima è di 215 km/h.

Porsche 718 Cayman: La casa di Stoccarda, presenterà al Salone di Ginevra la nuova Porche 718 Cayman.
Il numero 718 rievoca un modello molto caro a Porche, che anche allora montava un motore 4 cilindri, esattamente come fanno le prossime Cayman e Boxster.
Proprio sui motori possiamo dire che questi saranno dei boxer con sovralimentazione turbo a quattro cilindri: il 2.0 litri avrà una potenza di 286 cavalli, ma potrebbero esserci anche un 2.0 litri con circa 330 e 360 cavalli e piccolo 1.6 litri da 220 cavalli.

Seat Ateca: Seat Ateca è il primo SUV nato col marchio spagnolo che presenta un design dal carattere forte grazie alla sue linee compatte.

Questo nuovo modello, potrà essere equipaggiato da un motore benzina o uno diesel.

Tra i benzina ci sono il tre cilindri turbo 1.0 litro da 100 cavalli e il 1.4 litri turbo da 150 cavalli con sistema di disattivazione automatica dei cilindri. Parlando invece del diesel invece troviamo il 1.6 litri TDI da 110 cavalli e il 2.0 litri TDI da 150 e 184 cavalli.

Tutti i vari motori saranno collegati ad un cambio manuale a 6 marce, mentre per quanto riguarda i motori più potenti avranno a disposizione anche un cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti.

Se volete tenervi aggiornati sulle notizie di auto, visitate i nostri canali social e contattaci al:

039 2460055

info@targamonza.it

Showroom via Borgazzi 8 Monza

 

Back to top