News e eventi

Manutenzione auto d’inverno: i consigli di Targa Monza

manutenzione auto d'inverno

I 10 consigli di Targa Monza per la manutenzione auto d’inverno

 

L’inverno può essere un periodo problematico per i guidatori. Le temperature basse, le condizioni stradali avverse e il maltempo aumentano il rischio di pericoli sulle strade. Con qualche accorgimento, però, possiamo evitare in gran parte questi pericoli e passare un inverno in tutta sicurezza. Ecco i consigli di Targa Monza per la manutenzione auto d’inverno.

 

  • Le dotazioni invernali

    Durante l’inverno le condizioni del manto stradale sono spesso cattive. Gli pneumatici sono l’unico punto di contatto tra l’auto e la strada. A tal proposito è fondamentale essere dotati di gomme invernali, per ragioni di sicurezza ma anche di legge.
    L’alternativa è avere a bordo catene da neve, ma è una soluzione poco funzionale e molti la stanno abbandonando

  • Controllare la pressione delle gomme

    Con il calare delle temperature, cala la pressione atmosferica. Quindi è bene controllare la pressione delle gomme, gonfiandole con qualche decimo di BAR in più rispetto al solito.

  • Il liquido antigelo

    Per la manutenzione auto d’inverno, il liquido antigelo è fondamentale per il motore. Per quale motivo? Il liquido non permette all’acqua di ghiacciarsi e quindi di rovinare parti del motore. E’ opportuno cambiare il liquido ogni 100.000 km oppure ogni 3 anni.

  • Il riscaldamento

    Per evitare l’appannamento del vetro e per avere un comfort ideale durante la guida, è opportuno accendere il riscaldamento. Ogni tanto bisognerebbe accendere anche il condizionatore per evitare la creazione di cattivi odori e muffe.

  • La cura del parabrezza

    Importantissimo per la manutenzione auto d’inverno è la cura del parabrezza. La differenza di temperature tra interno ed esterno provoca l’appannamento del vetro. La pulizia del vetro internamente e il riscaldamento vi aiuteranno a vedere meglio. Inoltre le temperature basse, favoriscono la creazione di ghiaccio. Attrezzatevi con una spazzola per levare il ghiaccio. Le spazzole dei tergicristalli devono essere in condizioni ottimali, come l’impianto di pulitura dei vetri, che deve funzionare nel migliore dei modi.

  • Controllare le luci

    Fendinebbia, luci di posizione, anabbaglianti e abbaglianti devono funzionare al 100% e devono essere puliti. Ricordatevi che le ore di buio d’inverno sono in numero maggiore rispetto a quelle di luce.

  • Tenere sotto controllo la batteria

    Avere una batteria in buona salute è fondamentale per la manutenzione auto d’inverno. La batteria è un componente che soffre molto le temperature basse. Tenerla sotto osservazione e ricaricarla o sostituirla ai primi segnali di cedimento vi eviterà di rimanere a piedi.

  • Pulizia dell’auto

    Pioggia, neve e soprattutto il sale utilizzato sulle strade, rovinano la carrozzeria esternamente. Tenere pulita l’auto è un ottimo rimedio per evitare di rovinare la livrea. Anche la pulizia interna è importante, in quanto rende l’ambiente di guida più confortevole.

  • Telo copri auto

    Per evitare il formarsi di ghiaccio sui vetri e sulla carrozzeria, è buona usanza coprire l’auto con teli o coperte termiche. Con le coperture si evita anche che la carrozzeria venga rovinata dagli agenti atmosferici.

  • Siate prudenti

    Last but not the least: la prudenza alla guida. Le strade in inverno sono più pericolose quindi utilizzate una guida prudente, attenta e sicura.

Questi sono i nostri consigli sulla manutenzione auto d’inverno. Voi ne avete altri?

Back to top