News e eventi

Isuzu Mu-X: il Suv giapponese si rifà il look

Anche per i giapponesi l’aspetto è importante e quando si trasferisce questo concetto a una vettura e si parla di Sol Levante, il soggetto non può che essere Isuzu.

Il nuovo look, o meglio il restyling, è quello del Suv a sette posti Mu-X.  Come per il pick-up D-Max, con il quale la Mu-X condivide la piattaforma e molte altre caratteristiche, gli interventi replicano gli aggiornamenti proposti sullo stesso D-Max.

ISUZU MU-X

Le linee esterne denotano da subito un nuovo disegno per la mascherina, i paraurti e i cerchi in lega da 18″ a sei razze sdoppiate. I gruppi ottici, anch’essi ridisegnati, sono ora dotati di tecnologia a Led per i fari posteriori e per le luci diurne.

All’interno l’abitacolo di Isuzu Mu-X Model Year 2017, progettato per ospitare sette posti, si presenta con una plancia bicolore, finiture aggiornate e l’inedito display da 8 pollici dedicato all’infotainment, compatibile con lo standard MirrorLink.

La capacità del vano bagagli e di 878 litri, senza la terza fila di sedili, e può arrivare a 1.830 litri con anche la seconda fila completamente abbattuta. La dotazione di bordo prevede anche un impianto audio a otto altoparlanti, una presa Usb supplementare a disposizione nella seconda fila di sedili e la connettività Bluetooth.

Due le motorizzazioni quattro cilindri diesel proposte per Isuzu Mu-X: un 1.9 litri da 150 CV e 350 Nm di coppia e un 3.0 da 177 CV e 380 Nm. Mentre il 1.9 è abbinato a una trazione 2WD e cambio manuale, il 3.0 propone il sistema 4WD con Hill Descent Control e cambio automatico a sei marce Rev Tronic.

A oggi non vi sono ancora conferme circa il possibile arrivo in Europa.

Back to top