News e eventi

Cerchi e gomme via libera al light tuning

Il Decreto Ministeriale n.20 permetterà ad automobilisti e appassionati di personalizzare gomme e cerchioni.

Dal 1° ottobre 2015 è entrato in vigore il Decreto Ministeriale n.20 del 10 gennaio 2013, che darà la possibilità agli automobilisti ed appassionati di modificare le proprie vetture per quanto riguarda il gruppo ruote.

Questo significa che, tutti i possessori di auto potranno cambiare le gomme e i cerchi senza più il benestare del costruttore auto. Il Decreto Ministeriale ha fatto entrare in vigore l’obbligo di omologazione di tutti i cerchi introdotti sul mercato italiano e quindi, potranno essere venduti solo cerchi con regolare omologazione secondo il Regolamento Europeo UN/ECE 124 o secondo omologazione NAD. Il Decreto Ministeriale sarà applicato solo alle vetture M1, ovvero alle automobili, ed M1G, i fuoristrada.

Quindi ora è possibile cambiare i cerchi originali con cerchi in lega diversi da quelli descritti nel libretto, a patto che ogni cerchio abbia l’apposito certificato di omologazione. Per utilizzare dei pneumatici non previsti in fase di omologazione dal costruttore del veicolo bisognerà comunque richiedere l’aggiornamento della Carta di Circolazione agli Uffici della Motorizzazione Civile con conseguente collaudo. Il cambiamento del Decreto Ministeriale apre così le porte al light tuning.

Per sapere se le gomme e i cerchioni sono idonei per la nostra vettura, occorrerà rivolgersi ad un gommista, che effettuerà il montaggio e vi lascerà il certificato di conformità e la dichiarazione del corretto montaggio.

Back to top