News e eventi

Le ultime novità dal mondo dell'Automotive!

Raduno SAAB

Domenica 1 ottobre a Volpedo, in provincia di Alessandria, andrà in scena il consueto e atteso Raduno Nazionale per i possessori di veicoli SAAB.

ECCO IL PROGRAMMA DEL RADUNO 1 OTTOBRE 2017:
ORE 10.00 arrivo dei partecipanti in centro storico a Volpedo, registrazione dei partecipanti con versamento della quota e pubbliche relazioni
ORE 11.00 inizio visita guidata nel paese Volpedo
ORE 12.30 partenza per l’agriturismo, valle staffora, Località Cà del Monte, Cecima (Pv)
ORE 13.30 pranzo a base di prodotti tipici e vino di qualità Oltrepo’ Pavese; a seguire premiazioni
ORE 16.00 saluti
Come di consueto, verranno premiati tutti i partecipanti

La quota di partecipazione è fissata a 50,00€ a persona

Maggiori informazioni sull pagina Facebook del Club SAAB: https://www.facebook.com/saabclubit/

Raduno SAAB

Con la sentenza n. 20425/2017, la Cassazione ha confermato che dopo tre anni il pagamento del Bollo va in prescrizione. Ovvero, trascorsi 36 mesi dalla mancata riscossione, le Regioni non possono più richiedere l’importo dovuto.

Unica eccezione: il fatto che nel corso di questo periodo le Regioni non abbiano mai inviato all’automobilista alcun né sotto forma di avviso bonario, né come iscrizione a ruolo della tassa. È dunque da considerarsi illegittima la cartella di pagamento che arrivi una volta trascorsi i tre anni. Perché però entri in gioco la prescrizione, il contribuente deve impugnarla davanti alla giustizia tributaria entro i termini previsti. Inoltre, la prescrizione matura a partire dal primo gennaio successivo alla scadenza del pagamento. Se il Bollo scade a fine agosto 2017, l’inizio del triennio in questione partirà l’1 gennaio 2018, per terminare il 31 dicembre 2020.

Scopri il 5×5 di Isuzu D-Max: 5 anni di Garanzia, 5 anni di furto incendio, 5 anni di atti vandalici, 5 anni di cristalli, 5 anni di eventi naturali… Richiedi il foglio informativo in concessionaria!

Da qualche giorno la percorrenza di ogni autoveicolo o motoveicolo in circolazione è verificabile sul sito della Motorizzazione civile.
Nella sezione dedicata ai servizi online nel Portale dell’automobilista, basta cliccare la pagina “Verifica ultima revisione” e inserire tipo di veicolo e numero di targa per ottenere le informazioni sull’ultimo controllo periodico: l’esito, la data in cui è stato effettuato e la percorrenza registrata.

Alla guida con il telefonino? Patente sospesa!

Entro l'estate è prevista l'attivazione della norma che prevede il ritiro del documento da uno a tre mesi

Entrerà in vigore entro l’estate la legge per punire la cattiva abitudine di utilizzare il cellulare per telefonare o mandare messaggi durante la guida. La norma prevede la sospensione della patente da uno a tre mesi per chi viene sorpreso al volante con in mano un dispositivo mobile.

Back to top